U16 – Incontro con ORSI – Province dell’Ovest

In primo piano

IL TREVIGLIO RUGBY CLUB UNDER 16 SI FERMA DOPO 6 MESI DI VITTORIE

Il cielo carico di nubi nere sembra preannunciare che non sarà un giorno di festa per il Treviglio Rugby Club.

E’ la prima giornata del Torneo Interregionale, a cui i Trevigliesi accedono di diritto avendo vinto di misura il girone regionale del campionato.

C’è molta tensione nell’aria nell’attesa dell’arrivo degli Orsi delle Province dell’Ovest, squadra ligure composta da giocatori di Genova, Savona, Imperia e Recco.

Ancora una volta i ragazzi sanno di essere chiamati ad affrontare una partita difficile, ancora una volta la piccola Cenerentola Trevigliese dovrà giocare contro una grande società che ha squadre nei campionati importanti.

La nostra prima squadra infatti non è composta da adulti che militano in serie A, B o C, ma da ragazzi di 14, 15 e 16 anni. Questo è oggi il Treviglio Rugby Club.

I ragazzi si parlano negli spogliatoi, come sono abituati a fare prima degli incontri. Si caricano a vicenda e si incitano, perché non vogliono finire la corsa adesso.

Perché questa sfida non prevede nessun ritorno, o dentro o fuori.

L’inizio della partita sembra volgere a favore dei trevigliesi, con subito i primi tre punti segnati.

Poi arriva l’infortunio dell’estremo del Treviglio, una ginocchiata alla testa per fortuna senza conseguenze a parte la corsa in ospedale, e gli equilibri (soprattutto quelli emotivi) crollano.

Alla fine del primo tempo le Province dell’Ovest sono avanti di 9 punti, non così tanti da non poter essere recuperati.

E i ragazzi vogliono disperatamente vincere.

Alla ripartenza cambi freschi per le Province dell’Ovest e non per il Treviglio, che ha diversi giocatori non in grado di entrare per problemi fisici.

E il divario di punti aumenta.

Poi arriva la grandine e una pioggia torrenziale, gelida, che ti fa tremare dal freddo. E l’arbitro sospende la partita temporaneamente.

Ma i trevigliesi non mollano: anche durante la pausa eccoli in mezzo al campo, a fare flessioni contando tutti insieme ad alta voce, ad incitarsi, incuranti delle raffiche di acqua.

Si riprende, ma non c’è nulla da fare: finisce 3 a 31 con la vittoria delle Province dell’Ovest.

La cavalcata del Treviglio Rugby Club finisce così, dopo tredici vittorie consecutive.

Il sogno di poter proseguire nel torneo interregionale è finito e le lacrime non sono più di gioia, sono vere.

Davide non è riuscito a sconfiggere Golia questa volta, ma resta la soddisfazione di aver portato Treviglio in cima alla classifica e di aver raggiunto risultati impensabili, facendo conoscere e amare la palla ovale in città.

Grazie campioni, per tutto quello che siete riusciti a fare.

Massimo S.

U16 – Ultima partita di campionato con Rugby Orobic

In primo piano

IL TREVIGLIO RUGBY CLUB U16 VINCE ANCORA E INIZIA IL TORNEO INTERREGIONALE!

Il 13 porta bene ai ragazzi del Treviglio Rugby Club, che domenica hanno portato a casa la tredicesima vittoria consecutiva contro l’Orobic, chiudendo la partita con il risultato di 20 a 67.


Nonostante le previsioni del tempo negative, si è giocato sotto il sole con temperature decisamente insolite.

Sicuramente quella di domenica non è stata una delle partite migliori giocate dai cinghiali, ma alla fine sono sempre 47 punti di differenza che la dicono lunga sulle capacità tecniche e fisiche dei nostri ragazzi.


L’Orobic ha combattuto bene, con buona tecnica e spirito sportivo, rendendo interessante il confronto tra le due squadre.


Finisce così ufficialmente il campionato, anche se il primo posto era già stato messo in cassaforte da una settimana.
Da segnalare il numero dei tifosi, che aumenta ad ogni partita anche quando si gioca in trasferta.


Ma adesso si deve guardare in avanti, e in particolare al Torneo interregionale che incomincia contro la squadra ligure degli “Orsi – Province dell’Ovest” il 30 aprile alle 18:30 presso i campi sportivi di via ai Malgari a Treviglio.
La partita sarà ad eliminazione diretta e da qua in poi ci vorrà tutto il sostegno della nostra città per vincere ed andare avanti.

Ci vediamo quindi Sabato 29 Aprile, non mancate!

Massimo S.

U14 – A piedi nudi… nel campo

In primo piano

Sabato 16 aprile si è svolta presso il camo Roberto Beretta un bella partita Under 14 tra i nostri ragazzi Sesto / Treviglio e gli amici dell’Iride Colgno. In un bel pomeriggio di sole (anche se a tratti le nuvole facevano la loro comparsa minacciosa!) la grossa particolarità della partita è stata quella di giocare a piedi nudi :

questa scelta è stata fatta dagli educatori delle due squadrre di comune accordo visto lo splendido manto erboso del campo Beretta e i ragazzi, pur titubanti all’inizio, hanno risposto splendidamente durante la gara con belle azioni piene di entusiasmo e aggressività.
La gara per la cronaca si è conclusa con il punteggio di 36 a 10 per gli amici colognesi ma capitan D’Ambrosio e compagni hanno lottato fino alla fine senza risparmiarsi.


Il tutto si è concluso con il tradizionale Terzo Tempo e le mamme a farla da protagoniste con pizzette , focaccie e torte preparate da loro per i nostri ragazzi e per gli ospiti.
Grazie sempre a tutti di tutto,
Alfio Lusuardi

U16 – Incontro con Sondrio

In primo piano

E alla fine il grande sogno si è realizzato: Il Rugby Treviglio, la piccola società nata qualche anno fa con i ragazzini che giocavano su campetti di fortuna, senza budget e con pochi iscritti, trionfa per la dodicesima volta consecutiva e vince il girone nel campionato regionale U16 con una giornata di anticipo.
Quei bambini che correvano dietro alla palla ovale sono cresciuti e non hanno nessuna intenzione di fermarsi.


Le conseguenze le paga la seconda classificata Sondrio, che a dire il vero è scesa in campo a Treviglio con una formazione eccellente e con giocatori fisicamente molto forti. E non potrebbe essere altrimenti, visto che stiamo parlando di una società che esiste da più di 80 anni e che ha una prima squadra nel campionato di serie B. Davide contro Golia quindi, Treviglio contro Sondrio.

E la partenza vede il Treviglio subito sotto di 3 punti, con la pressione del Sondrio che si fa sentire.

Ma i ragazzi del Treviglio non si fanno intimidire: hanno risalito la china in altre partite, hanno capacità tattica e forma fisica e, soprattutto, hanno voglia di festeggiare in casa davanti al loro pubblico.

Così si riparte a denti stretti, un po’ di ghiaccio sulle contusioni e di nuovo in campo a correre, a chiamarsi, a cercare i compagni.
Perché questo è il Rugby: da solo non vai da nessuna parte, anche se sei il talento migliore puoi vincere solamente se attorno a te c’è tutta la squadra che ti segue.
Ed è il motivo per cui i ragazzi con cui giochi non li perderai mai nella tua vita, sai che ci saranno sempre nel momento del bisogno.
Tornando alla partita, il Treviglio Rugby conquista terreno metro dopo metro ed iniziano ad arrivare le mete, pesanti e importanti.

Alla fine del secondo tempo, il risultato consacra i trevigliesi vincitori del campionato: 14 a 10, Davide ha sconfitto Golia e adesso non si ferma più.
In campo grandi festeggiamenti, lacrime di gioia e abbracci per il risultato ottenuto per la prima volta nella storia della sqaudra.
Ancora una partita attende i ragazzi Domenica, ma la vittoria è ormai raggiunta.

Il 1^ Maggio inizia il torneo interregionale con partite ad eliminazione diretta. E il gioco si farà veramente duro.

Massimo

U14 – Incontro con Gussago e Milano 3

In primo piano

Domenica 10 sul campo di Treviglio le due compagini Under 14 hanno disputato due partite molto combattute in una bella giornata di primavera.
Nella prima partita capitan Merla e compagni hanno disputato una gran bella gara molto combattuta con il Gussago Brescia perdendo 19 a 47. Sono stati schierati tutti i 2002 che a tratti hanno fatto vedere sprazzi di bel gioco, basato su pressing e sostegno.


Nella seconda partita invece sono stati schierati tutti i 2003 che hanno incontrato l’Asr Milano 3 : alla fine dei due tempi i giovani trevigliesi/sestesi capitanati dal duo Bonalumi -Ribaldone hanno perso 36 a 49 in una partita molto divertente e combattuta.


Il Terzo Tempo a base di pasta e torte preparate dai genitori hanno concluso un bel pomeriggio di gioco e di sole.
Appuntamento a tutti per sabato 30 aprile sempre sul campo di Treviglio per le prossime sfide.

Alfio

5 PER MILLE – SOSTIENI IL RUGBY TREVIGLIO

In primo piano

Il Rugby Treviglio ASD rientra tra le associazioni che, “senza scopo di lucro operano in via esclusiva o prevalente nel settore dello sport dilettantistico” e pertanto partecipa al riparto della quota del 5 per mille.

Nella prossima Dichiarazione dei Redditi scegli di destinare il 5 per mille al RUGBY TREVIGLIO ASD, a te non costa nulla in più.

Come fare:

  1. Cerca nel modulo Dichiarazione dei Redditi (Modello Unico, 730, CUD) lo spazio: “Scelta del dichiarante per la destinazione del 5X1000”
  2. Metti la tua firma nel riquadro “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, etc.”
  3. Sotto la firma, nello spazio “codice fiscale del beneficiario” inserisci il codice fiscale del Rugby Treviglio ASD: 93034490164.

GRAZIE.

RUGBY TREVIGLIO ASD

U16 – Incontro con Seregno Rugby

In primo piano

In un caldo sabato di inizio Aprile i nostri ragazzi dell’Under 16, sono impegnati sul campo del Seregno Rugby nella terzultima partita di campionato.

Si legge qualche espressione di preoccupazione tra i ragazzi, dettata principalmente da qualche assenza e dalla situazione fisica non proprio ottimale di diversi elementi decisamente ancora in fase di ripresa. Per queste ragioni, il nostro coach Alessandro e’ costretto a schierare la squadra con qualche ruolo inedito per alcuni dei nostri ragazzi.

Si comincia a giocare e i nostri ragazzi cercano di trovare la concentrazione contro avversari ben disposti in campo e determinati a dimostrare le proprie qualità. Si fatica a trovare gioco e i nostri avversari fanno molta pressione nella nostra meta’ campo. Subiamo un calcio messo tra i pali dai nostri avversari; questi 3 punti, insieme a qualche ritocco tattico, risveglia finalmente gli animi del TRC e si comincia a fare vedere qualche bella giocata.

Si arriva al riposo in vantaggio, ma serve ancora concentrazione, la partita non e’ ancora finita.

Si riprende a giocare con determinazione e il TRC riesce ad imporre il prioprio gioco con belle aperture e credendo nelle proprie possibilità.

La partita si conclude con l’undicesima vittoria consecutiva dei nostri ragazzi e un punteggio comunque convincente (32 a 8), che ci consente di portare a casa il bonus e il primo posto in classifica sempre più’ consolidato.

Bravi ragazzi, continuiamo a mantenere la concentrazione anche in queste due settimane che ci separano dall’impegnativo incontro con la seconda in classifica, il Rugby Sondrio, domenica 17 Aprile davanti al pubblico di casa.

Forza TRC, Forza Sesto! Soli MAI!

 

U16 – Incontro con Iride Cologno

In primo piano

La partita contro l’Iride Cologno Rugby, al terzo posto in classifica. La partita era tutt’altro che facile e scontata: la squadra ospite si giocava l’ultima carta per poter arrivare tra le prime due ed accedere quindi al prestigioso Trofeo Walter Piccoli, mentre il Treviglio era chiamato ancora una volta a dimostrare di meritare il primo posto.

La partenza conferma la tensione in campo, perché i Trevigliesi subiscono immediatamente la prima meta, facendo temere il peggio.


Ma lo schiaffo dell’inizio negativo scuote in realtà i cinghiali (il simbolo della squadra), che reagiscono immediatamente con la grinta e la determinazione a cui ci siamo abituati dall’inizio del campionato.

E anche se gli infortuni rendono difficile la partita, con diversi giocatori zoppicanti che rifiutano di farsi sostituire, il tabellone inizia a registrare la cavalcata trionfale dei nostri ragazzi, che finiscono la partita con un netto 36 a 10.

Decima vittoria consecutiva quindi, primo posto confermato e avanzata sicura verso il prossimo Trofeo Walter Piccoli.

Il numero dei sostenitori, in crescita continua, non lascia dubbi: la palla a Treviglio è sempre più ovale!

U14 – Test Match con Sesto

In primo piano

Sabato 19 marzo presso il campo Roberto Beretta si è svolto un pomeriggio di rugby entusiasmante e spettacolare per i colori sestesi e trevigliesi.
Prima si è giocata la partita amichevole Under 14 tra la compagine sestese e quella trevigliese che alla fine di due tempi molto combattuti si è conclusa con il punteggio di 36 a 37.

Hanno giocato 31 ragazzi del 2002-03 che per un’ora di gioco si sono dati battaglia a suon di mète divertendo il numeroso pubblico accorso a vedere la partita.
Alla fine tutti uniti al Terzo Tempo preparato grazie al grande lavoro di tutti i genitori nella splendida cornice di sole al centro Manin.

Concluso il Terzo Tempo , i ragazzi hanno assistito e tifato per l’Under 16 impegnata al suo esordio ufficiale in quel di Sesto e vittoriosa nel derby con il Cologno 36 a 10.


Pertanto giornata ideale per i colori sestesi e trevigliesi come detto all’inizio dell’articolo.
Un saluto a tutti,
Alfio Lusuardi

U16 – Incontro con Rugby Orio

In primo piano

Con la vittoria di Domenica contro l’Orio Rugby siamo a nove vittorie consecutive, con il Treviglio Rugby Club che consolida così il primo posto in classifica.

Ma in realtà i ragazzi rischiano di farsi male da soli, scendendo in campo con meno convinzione del solito e con il peso psicologico di assenze importanti nella formazione. E non deve ingannare la meta immediatamente segnata da parte dei Trevigliesi: contro l’Orio alla ricerca della vittoria del riscatto si soffre ed è quindi inevitabile subire la rimonta e il sorpasso nel primo tempo.

 

Nel secondo tempo la squadra si riorganizza in campo, riacquista lucidità e decide di mettercela tutta per non interrompere la lunga catena di vittorie.

E vince all’ultimo minuto, anche se con un risultato risicato di 13 a 12.

Si festeggia, ma soprattutto si impara una lezione importante di umiltà che servirà nelle prossime giornate del campionato: mai sottovalutare l’avversario.

Complimenti ai ragazzi dell’Orio che hanno fatto una bella partita, credendoci fino alla fine.

Prossima partita contro il Cologno Monzese, terzo in classifica.

Massimo S.

 

U14 – Incontro con Rugby Pavia

In primo piano

Pavia vs Treviglio/Sesto 60-0

Il risultato ahimè parla da solo: oggi con i nostri ragazzi abbiamo fatto una “GITA” a Pavia. E sì diciamo che grinta e coraggio li abbiamo dimenticati a casa oppure che i nostri ragazzi non erano proprio in giornata.
Probabilmente erano sintonizzati sulla stessa sintonia della nostra Nazionale che in Irlanda contemporaneamente mal figurava quasi con lo stesso punteggio !

Beh, paragoni a parte una giornata da dimenticare sotto tanti punti di vista (e non solo dal punto di vista del gioco!!!) ma nel rugby dopo le batoste si chiacchiera poco , ci si rialza e ci si rimette a lavorare a testa bassa sempre e comunque AVANZANDO CON IL SOSTEGNO DI TUTTI!

Dunque appuntamento al prossimo sabato per un’amichevole in famiglia tra la rappresentativa sestese e quella trevigliese per ri-assemblare tutte le forze per la terza fase che inizierà in aprile per concludersi a giugno inoltrato.

Un saluto a tutti
Alfio Lusuardi

U14 – Incontro con Seregno

In primo piano

Treviglio- Seregno 5 a 31

La partita Under 14 che si è svolta il 28 Febbraio sullo splendido campo di Treviglio è stata molto combattuta soprattutto nel primo tempo quando capitan Merla e compagni hanno tenuto testa ai coetanei del Seregno combattendo su ogni pallone e chiudendo la prima fase di gioco sotto di una meta (5 a 12!).
Nel secondo tempo vuoi anche un piccolo calo fisico dei nostri ragazzi , il Seregno è andato a segno per altre tre volte ma i nostri ragazzi hanno comunque combattuto fino alla fine.

La partita si è giocata sotto una pioggia battente e i 19 ragazzi scesi in campo hanno veramente superato se stessi in quanto  non si sono mai tirati indietro.

Un grosso GRAZIE a tutti i genitori che hanno sfidato le condizioni meteo molto proibitive prima di tutto mandando i loro figli a giocare senza remora alcuna e inoltre li hanno sostenuti a bordo campo e sulle tribune e allestendo poi uno squisito terzo tempo sia per i nostri ragazzi che per gli amici del Seregno.

Grazie di tutto e a sabato prossimo per la partita con il rugby Crema.
Un saluto a tutti

Alfio Lusuardi

U16 – Incontro con Delebio Rugby (2a giornata di ritorno)

In primo piano

E arriva anche l’ottava vittoria consecutiva a consolidare il primo posto dei ragazzi dell’U16 del Treviglio Rugby Club!
La seconda partita del girone di ritorno vede la squadra e i suoi numerosi sostenitori in trasferta a Sorico per affrontare il Delebio.

Una partita non facile, resa ancora più impegnativa dalle  numerose assenze tra i titolari.

Ma ci vuole altro per fermare i nostri ragazzi che, dopo un inizio quasi timido per prendere confidenza con il terreno, cominciano poi a imporre il prorprio gioco.

L’incontro si conclude con il risultato finale di 43 a 10 per i ragazzi del TRC che escono soddisfatti dal terreno di gioco anche se con qualche acciacco fisico che cercheranno di recuperare nelle prossime due settimane.

Nel terzo tempo anche la tifoseria festeggia brindando e condividendo salumi, formaggi e torte: anche questo è rugby!

Grazie a tutti e  arrivederci al prossimo incontro.

U14 – Incontro con Lecco e Codogno

In primo piano

Sabato 20 Febbraio, presso il campo dei nostri amici del Sesto si sono tenute  due incontri del campionato U14. Forte agonismo e impegno dei nostri ragazzi contro avversari di tutto rispetto il Lecco e il Codogno appunto.

Anche se le vittorie non ci sono state, sicuramente i ragazzi si stanno impegnando, imparando a conoscersi, migliorando la propria tecnica e imparando ad essere squadra.

Avanti cosi’ ragazzi e ricordatevi che Soli Mai!!!

 

U16 – Incontro con Raptors (1a giornata girone di ritorno)

In primo piano

Trescore Balneario 21-02-16

Il campionato riprende con il girone di ritorno e ci vede ospiti del Raptors Valcavallina, una giornata primaverile ed un terreno di gioco in buone condizioni permettono ai ragazzi di esprimersi nelle migliori condizioni possibili.

Si affronta l’avversario che nel girone di andata aveva vinto e per questo la determinazione dei ragazzi TRC e’ elevata.

L’avvio e’ dei migliori e il TRC si attesta nella meta’ campo avversaria senza piu’ lasciarla , il dominio territoriale aggiunto ad un buon possesso palla lascia ai Raptors l’onere di difendere e gli assalti TRC producono i loro frutti.

Il risultato gia’ acquisito nel primo tempo permette qualche inedito esperimento di posizione e di schierare in campo i nostri ragazzi con meno minuti di gara nelle gambe ed un esordio assoluto, complimenti ad Ale!

Al fischio finale sono 7 le mete realizzate e il punteggio si fissa sullo 0-48

Da segnalare l’infortunio del capitano dei Raptors Alberto , da noi tutti l’augurio di pronta guarigione per rivederci al piu’ presto e giocare al nostro amato sport.

Formazione:

Soncini, Occhino, Vocaj, Monteleone, Somma, Hisenaj, Fiori, Ughi, Resmini, Micello, D’Angelo, Mathenghe, Di Fonzo, Varisco, Miele, Borroni, Vanossi, Bergnucchini, Cason, Olaru, Ribaldone, Curro’

Il prossimo appuntamento sara’ sabato 27 Febbraio a Sorico dove affronteremo il Delebio.

Alessandro M.

U16 – Incontro con Orobic Rugby

In primo piano

“Anno nuovo, musica vecchia” è proprio il caso di dirlo, i nostri ragazzi della U16 vincono ancora in casa, in occasione del “Derby” di zona con Orobic Rugby.

Una vittoria netta con avversari fisici e comunque determinati.

Arriviamo quindi al giro di boa del nostro girone in testa alla classifica e questo è decisamente motivo di orgoglio per il TRC.

Ora però ci aspetta un girone di ritorno, sicuramente impegnativo, durante il quale i nostri avversari faranno il possibile per conquistare la vetta e noi dovremo invece dimostrare di meritarci il posto che oggi occupiamo.

Bravi ragazzi, avanti cosi e “Soli mai”!!